LOTUS BIRTH: nascere con la placenta

Lotus Birth vuol dire lasciare che la placenta si separi dal bambino in modo naturale, non recidendo il cordone ombelicale. Questo avviene alcuni giorni dopo la nascita, quando il funicolo si distacca spontaneamente dall’ombelico del neonato. Se al momento della nascita non si crea separazione, probabilmente sarà più facile per il nuovo essere, nella vita, costruire rapporti e relazioni – e primo fra tutti il rapporto con se stesso – basati sull’equilibrio interiore e l’integrità.

Nel seminario verrà presentata la storia della nascita Lotus Birth, il legame con le tradizioni popolari e antiche.

Verrà approfondito il valore dell’organo placenta sia dal punto di vista fisico che emotivo. Scopriremo che la nascita Lotus Birth è la risposta più naturale ai pareri contrastanti su quali siano i tempi “giusti” per tagliare il cordone.

Verrà introdotta la gestione pratica della placenta nei giorni successivi alla nascita. Vedremo come la nascita Lotus Birth non implichi “un fare” ma sia piuttosto un “non fare”, nel rispetto dei ritmi della Natura e della mamma, lasciando che la vita accada.

Per saperne di più clicca qui